Tempi massimi ▶

Altro ▶

Disclaimer: Mentuccia.it è un motore di ricerca per ricette: le immagini e i testi sono stati archiviati da siti di terze parti. Pertanto Mentuccia.it non è responsabile del contenuto, dell'origine e di qualsivoglia infrazione legale riguardante tali fonti esterne. Per chiedere la rimozione di qualsiasi contenuto contattarci tramite l'account facebook.

Castagnole

Misya ci commenta come mettere a punto una fenomenale e dilettevole ricetta dal titolo Castagnole che si realizza in circa 35 minuti d'orologio e che è formata dagli ingredienti 200 gr di farina, 2 uova, 50 gr di burro, 50 gr di zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaino di liquore all’anice e 1 pizzico di sale.

Le castagnole sono un dolce tipico del Carnevale. Le castagnole sono dei dolci fritti che devono il proprio nome alla somiglianza della loro forma con le castagne . Originarie dell’ Emilia Romagna, le castagnole sono ormai preparate ed apprezzate in tu

Le castagnole sono un dolce tipico del Carnevale. Le castagnole sono dei dolci fritti che devono il proprio nome alla somiglianza della loro forma con le castagne . Originarie dell’ Emilia Romagna, le castagnole sono ormai preparate ed apprezzate in tutta italia grazie alla loro semplicità e alla loro bontà. Ricetta molto amata dai bambini, sono l’ideale da preparare per la festa di Carnevale dei vostri piccoli, ma vi assicuro che anche gli adulti apprezzeranno queste frittelle morbide e profumate.

Disponete in una ciotola la farina con al centro lo zucchero,le uova, il burro, la vanillina, il sale, la scorza grattugiata di limone, un cucchiaio di liquore all’anice ed il lievito. Lavorare gli ingredienti incorporando man mano la farina, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti formando un panetto morbido. Poggiare l’impasto su una spianatoia infarinata e formate dei cordoncini dello spessore di un paio di centimetri circa. Tagliate i cordoncini a pezzetti Aiutandovi con le mani, date ai vari pezzetti di impasto la forma delle palline e disponetele su un piatto Friggete  le castagnole un po’ alla volta a fuoco modertato in abbondante olio, rigirandole nella padella finchè risulteranno ben gonfie e dorate Sollevare le castagnole con una schiumarola e poggiarle su un foglio di carta assorbente Rotolare le castagnole ancora calde nello zucchero Disporre le castagnole di carnevale in un piatto da portata e servire calde

Leggi la ricetta completa: Castagnole

Trascrizione archiviata dall'URL http://www.misya.info/2011/02/09/castagnole.htm dallo spider di Mentuccia.

Potrebbe anche interessarti... Castagnole

Castagnole La saporita ricetta dal titolo "Castagnole" è composta da Burro 40 gr (oppure olio 1-2 cucchiai), Farina 200 gr, Lievito chimico in polvere 1/2 bustina, Limoni la scorza grattugiata di 1/2, Mistrà liquore all'anice 1 cucchiaio, Sale 1 pizzico, Uova 2 piccole, Vanillina 1 bustina, Zucchero 50 gr, Zucchero a velo q.b. e Olio di semi q.b., e si prepara in appena 20 minuti. il simpatico staff di cuoche di GialloZafferano ci introduce come prepararla rapidamente e facilmente!

Castagnole, Zeppole, Tortelli Milanesi, sono alcuni dei nomi con cui vengono chiamati i dolci tipici del Carnevale: le castagnole sono frittelle dolci tipiche della Romagna, piccole come castagne e dal soffice interno, facilmente reperibili in tutte le pasticcerie nel periodo che va dall’Epifania al mercoledì delle ceneri. Nonostante la loro paternità Romagnola, le castagnole, così chiamate per la loro forma che ricorda vagamente quella di una castagna, vengono preparate e gustate in molte regioni d’Italia anche se con nomi differenti e con piccole variazioni di ingredienti.

■ Preparazione Mettete in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, il burro, la vanillina, il sale , la scorza grattugiata del limone, il liquore e il lievito (1);  lavorate gli ingredienti fino ad amalgamarli, poi trasferite l'impasto su di una spianatoia leggermente infarinata  e impastate fino adottenere un composto morbido (ma non molle) liscio e compatto (3).  Lasciate riposare l'impasto per qualche minuto e poi  formate dei cordoncini di pasta (4) dello spessore di un paio di centimetri circa e tagliateli a pezzetti grandi come delle grosse nocciole (5). Formate con i palmi delle mani delle palline (6), (se volete,  incidete la superficie con un taglio a croce), e friggetele un po’ alla volta in abbondante olio e a fiamma bassa (7), rigirandole nella padella finchè risulteranno ben gonfie e dorate e cominceranno a galleggiare (8). Una volta pronte, fate asciugare le vostre castagnole su un foglio di carta assorbente, spolverizzatele con dello zucchero a velo (9) o semolato e... Buon Carnevale! ■ Consiglio Le castagnole sono ottime da gustare ben calde accompagnate da un buona tazza di cioccolata calda fumante, o da panna montata ma sono superbe anche fredde. La tipica ricetta Romagnola, prevede l’uso del liquore all’anice per insaporire le castagnole ma, se volete, potete sostituirlo con dello Strega, molto utilizzato in altre regioni d’Italia, o con del rum. Volendo, lo zucchero semolato utilizzato per la “copertura” delle castagnole, si può sostituire con dello zucchero al velo. Un consiglio per evitare l'odore di frittura nell'ambiente o comunque attutirlo, mettere nell'olio durante la frittura uno spicchio di mela, e sostituirlo di tanto in tanto. ■ Curiosita' Nonostante le castagnole Romagnole abbiano una forma tondeggiante molto simile a quella di un bignè, in molte regioni d’Italia, come ad esempio in Campania, queste vengono realizzate come delle piccole ciambelle che possono essere riempite di crema o panna.

Potrebbe anche interessarti... Castagnole di Agnone

Castagnole di Agnone Su Gustissimo.it ci viene presentata una nuova eccezionale ricetta, dal titolo Castagnole di Agnone e categorizzata Ricette - Dolci e Dessert - Paste Fresche. E' composta dagli ingredienti Farina q.b., 550 gr. di zucchero, 350 gr. di cioccolato fondente, 6 uova, Rum q.b. e Olio extravergine d’oliva q.b. e si mette a punto in circa 40 minuti d'orologio.

Le castagnole sono dei dolci dalla forma particolare che ricorda una castagna. Una specialità semplice e gustosa della tradizione molisana, preparata in passato in occasione di matrimoni o feste di particolare importanza.

Preparazione: Sbattete, in una terrina, le uova con 250 grammi di zucchero, fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete 5 cucchiaini di olio e un cucchiaio di rum. Mescolate bene e cominciate ad aggiungere, a pioggia, tanta farina quanto il composto riesce ad assorbirne. Lavorate gli ingredienti continuando a incorporare farina, fino a formare un impasto denso, elastico e liscio. A questo punto ricavate delle palline grosse come una noce che disporrete su una teglia unta e spolverizzata con della farina. Infornate a 170°C per circa 15 minuti. Per la copertura sciogliete a bagnomaria 300 grammi di zucchero e il cioccolato tagliato a pezzi, girate fino a ottenere un composto denso. A questo punto togliete lo sciroppo dal fuoco e, aiutandovi con una pinza, immergetevi le castagnole per un istante. Fatele asciugare su un vassoio e servitele nei pirottini. Accorgimenti: Quando preparate l’impasto, unite altra farina se dovesse risultare troppo appiccicoso. Se invece fosse troppo asciutto, versate un po’ di latte. Idee e varianti: Se vi piace la cannella, potete aggiungerne un pizzico, in polvere, nell’impasto.

  • 4 persone

Leggi la ricetta completa su Misya:
Castagnole ➜

Alternative a Castagnole

  • Foto di Castagnole

    3/5 stelle, 1 voti

    269 visite

    ▶ VIDEORICETTA

    Castagnole

    Castagnole, Zeppole, Tortelli Milanesi, sono alcuni dei nomi con cui vengono chiamati i dolci tipici del Carnevale: le castagnole sono frittelle ...

    La saporita ricetta dal titolo "Castagnole" è composta da Burro 40 gr (oppure olio 1-2 cucchiai), Farina 200 gr, Lievito chimico in polvere 1/2 bustina, Limoni la scorza grattugiata di 1/2, Mistrà liquore all'anice 1 cucchiaio, Sale 1 pizzico, Uova 2 piccole, Vanillina 1 bustina, Zucchero 50 gr, Zucchero a velo q.b. e Olio di semi q.b., e si prepara in appena 20 minuti. il simpatico staff di cuoche di GialloZafferano ci introduce come prepararla rapidamente e facilmente!

  • Foto di Castagnole di Agnone

    5/5 stelle, 1 voti

    512 visite

    Tempo: 40m

    Castagnole di Agnone

    Della categoria Ricette - Dolci e Dessert - Paste Fresche, ecco a voi la eccezionale ricetta Castagnole di Agnone

    Su Gustissimo.it ci viene presentata una nuova eccezionale ricetta, dal titolo Castagnole di Agnone e categorizzata Ricette - Dolci e Dessert - Paste Fresche. E' composta dagli ingredienti Farina q.b., 550 gr. di zucchero, 350 gr. di cioccolato fondente, 6 uova, Rum q.b. e Olio extravergine d’oliva q.b. e si mette a punto in circa 40 minuti d'orologio.

  • Foto di Castagnole di carnevale

    3/5 stelle, 1 voti

    663 visite

    Tempo: 30m

    Castagnole di carnevale

    La dilettevole ricetta Castagnole di carnevale della categoria Ricette - Dolci e Dessert

    Gustissimo, il portale del gusto ci presenta come preparare una eccezionale ricetta, della categoria Ricette - Dolci e Dessert, molto squisita, dal titolo Castagnole di carnevale, che si realizza in circa 30 minuti. Gli ingredienti che la compongono sono 250 gr. di Farina, 80 gr. di Zucchero, 3 Uova, 1 Limone non trattato, 1 bustina di Vanillina, 3 cucchiai di Olio d'oliva, Zucchero a velo q.b., Olio di arachidi q.b. e 1 pizzico di Sale

  • Foto di Pittule (Pettue o popizze)

    4/5 stelle, 1 voti

    444 visite

    Tempo: 1h

    Pittule (Pettue o popizze)

    Nella categoria Ricette - Antipasti, ecco la favolosa e piacevole ricetta dal titolo Pittule (Pettue o popizze)

    Una nuova meravigliosa ricetta ci commenta come preparare oggi Gustissimo: Pittule (Pettue o popizze). La ricetta si prepara in circa 60 minuti, è nella categoria Ricette - Antipasti ed è composta dagli ingredienti 500 gr. di farina, ½ cubetto di lievito di birra, Sale q.b., Acqua q.b. e Olio extravergine d’oliva q.b..

  • Foto di Bacetti

    3/5 stelle, 1 voti

    445 visite

    Tempo: 1h

    Bacetti

    Vi ricordate la ricetta delle graffe che ho postato un pò di tempo fa? Beh con lo stesso impasto potete realizzare anche dei piccoli bacetti fritti che farete rotolare nello zucchero e poi guarnirete con la nutella. Con questa ricetta dei bacetti alla nu

    Una nuova favolosa e golosa ricetta chiamata Bacetti ci viene commentata oggi da Misya.info; è formata dagli ingredienti 500 gr di farina 00, 40 gr di zucchero, 50 gr di burro, 2 uova, 150 ml di acqua, 12 gr di lievito di birra, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone e 200 gr di nutella e si mette a punto in circa 60 minuti d'orologio.

3 su 5 stelle

1 voti

Commenti, suggerimenti e recensioni:

Commenta questa pagina dando il tuo parere e il tuo voto! Suggerisci oppure correzioni sugli ingredienti, sulle quantità, pareri e consigli sulla procedura, errori generici della pagina o grammaticali!